Resetta la password

Piatti tipici del Val di Noto

Ricerca Avanzata
I tuoi risultati di ricerca
Aprile 7, 2020

I Piatti, la cucina e il mangiar tipico del Val di Noto

La Sicilia è ricca di storia, culture, tradizioni da scoprire in ogni angolo e vanta di un patrimonio gastronomico vario, colorato, denso di sapori, che viene apprezzato da tutti i turisti e non solo. Ogni zona ha una propria specialità, legata al territorio e alle culture che ivi si sono susseguite, da gustare durante l’itinerario culturale che diventa così anche enogastronomico. 

La cucina del Val di Noto deve molto alla sua conformazione territoriale; l’abbracciarsi e il confondersi di terra e mare, offrono una varietà di ingredienti ai piatti e alle ricette tipiche, da renderli un vero e proprio peccato per il nostro palato.

Durante il tour nella Sicilia sud orientale, dopo aver apprezzato le tantissime bellezze artistiche e culturali presenti godiamoci qualche prelibatezza del posto, per tornare a casa anche con un bagaglio culinario più ricco e gustoso. 

Gli arancini siciliani

Sicuramente quando pensiamo alla Sicilia, e a cosa mangiare, ci viene subito in mente l’arancina (indicato come maschile solo nella zona di Catania). Una polpetta, tonda o allungata,fritta (o al forno) e  ripiena di riso.

L’originale è al ragù di carne, ma si trovano anche al burro con piselli, con prosciutto e mozzarella, al pistacchio, alla norma con le melanzane e con tanto altro ancora.

Sono ottimi da gustare ad ogni ora e in ogni momento, rientrano nella categoria di finger-food, per la loro praticità. Da mangiare comodamente in un bar o passeggiando o sulla spiaggia, stuzzicano il nostro appetito. 

Lo scrittore Andrea Camilleri ha contribuito a renderli famosi intitolando una sua raccolta di racconti: “Gli arancini di Montalbano”. 

Le cipolline

Piacere per l’olfatto prima ancora che per il gusto, sono le cipolline, delle “pizzette”, cotte al forno, di pasta sfoglia ripiene di cipolle stufate e salsa al pomodoro, mozzarella e prosciutto. Camminando per le strade, sarete attratti dall’inconfondibile profumo di cipolla, che vi farà venire in un lampo l’acquolina in bocca.

Le Cartocciate e la Scaccia

Stiamo parlando di pizze e focacce. Le cartocciate sono delle pizzette, dall’impasto molto morbido, simile a quello del pane. L’impasto viene farcito in vari modi: quelle più semplici contengono pomodoro,formaggio e prosciutto ma ce ne sono di diverse varianti da quelle con le melanzane e la ricotta a quelle con il tonno. Si presentano come delle pizzette arrotolate su stesse e vengono chiamate tipicamente “cartucciate”.  La Scaccia è un piatto di origine antica, ma da sempre apprezzato. Si tratta di un rustico, molto simile alla focaccia, saporito e gustoso. Anche questo può avere diverse farciture: pomodoro e cipolla, ricotta e salsiccia, o può essere ripieno di pomodoro e melanzane. Ma, essendo molto simile alla pizza, si può variare con qualsiasi ingrediente. 

La pasta alla Norma

Uno degli ortaggi che prevalgono nella cucina siciliana, sono le melanzane: utilizzate per la caponata, per ricche parmigiane ed anche per condirvi primi piatti. La pasta alla Norma è tipicamente Catanese e l’ingrediente fondamentale è la melanzana, appunto, obbligatoriamente fritta. È un  piatto colorato e mediterraneo: maccheroni ( ma vanno bene anche altri formati), melanzane fritte, salsa di pomodoro, foglie di basilico fresco, e alla fine una bella spolverata di ricotta salata. Famosa è l’omonima pizza, la pizza alla Norma, farcita con gli stessi ingredienti della pasta… una vera leccornia!

La pasta ‘Ncasciata

Il nome deriva dall’antico metodo di cottura della pasta, che consisteva nel rivestire la casseruola della pasta con le braci ardenti. Apprezzata dal Commissario Montalbano, è detta anche “Pasta di Montalbano”. E’ una pasta al forno ricca e gustosa: maccheroni, carne tritata, caciocavallo,salsa di pomodoro, le immancabili melanzane e un’abbondante spolverata di parmigiano.

La granita con la brioche

La prima cosa alla quale bisogna adattarsi durante il nostro viaggio in Sicilia, è la colazione. Dimentichiamoci di caffè, cappuccino, cornetti o yogurt, non c’è risveglio più dolce,fresco e gustoso di quello che ci offre una bella granita con brioche , e perchè no, un pò di panna fresca.

La vera granita si trova nei dintorni di Catania, una consistenza nè troppo morbida e nemmeno troppo ghiacciata. La granita si può avere in diversi gusti: menta,caffè,limone,mandorla,pistacchio,fragola,cioccolato…E per essere ancor più gustosa si aggiunge della panna fresca e la si mangia con la tipica brioche con tuppo, morbida e saporita, da inzuppare!!!!

Le cassatelle di ricotta ragusane

Uno degli ingredienti tipici dei dolci siciliani è la ricotta che ritroviamo nei cannoli e nelle cassate. Le cassatelle ragusane, che non sono le tipiche cassate siciliane, sono dei dolci tipicamente pasquali la cui farcitura si realizza, appunto, con ricotta,zucchero e cannella.

Questi dolcetti hanno una particolare forma di cestino, a base di farina,zucchero,vino e olio, ripieno di crema di ricotta e sono detti anche “i cassate di ri Pasqua”, immancabili durante pranzi e cene Pasquali.

Le Cartocciate e la Scaccia

Stiamo parlando di pizze e focacce. Le cartocciate sono delle pizzette, dall’impasto molto morbido, simile a quello del pane. L’impasto viene farcito in vari modi: quelle più semplici contengono pomodoro,formaggio e prosciutto ma ce ne sono di diverse varianti da quelle con le melanzane e la ricotta a quelle con il tonno. Si presentano come delle pizzette arrotolate su stesse e vengono chiamate tipicamente “cartucciate”. 

La Scaccia è un piatto di origine antica, ma da sempre apprezzato. Si tratta di un rustico, molto simile alla focaccia, saporito e gustoso. Anche questo può avere diverse farciture: pomodoro e cipolla, ricotta e salsiccia, o può essere ripieno di pomodoro e melanzane. Ma, essendo molto simile alla pizza, si può variare con qualsiasi ingrediente. 

Scopri i sapori del Val di Noto

La cucina siciliana non può essere solo raccontata ma deve essere assaporata e gustata. Stuzzichini, primi piatti e soprattutto dolci che sono conosciuti ovunque.

Non dimentichiamoci della pasta con il pesto di pistacchio di Bronte, questo ingrediente unico per i piatti siciliani, esportato in tutta Italia; la pasta con le sarde o il cous-cous che ci ricorda la vicina Africa; la magnifica caponata ricca di sapori e colori; il dolcissimo cannolo e le cassate, ormai riprodotti in tutta Italia, i pasticcini e i dolcetti di pasta di mandorle, il buonissimo cioccolato di Modica.

Un mix di prodotti tipici, sapori, gusti, profumi che allieteranno la tua vacanza. 

Condividere